Inghilterra, Londra, dal 15 al 19 ottobre 2014

PAD Londra, un appuntamento con l’arte e il design che non delude

PAD Londra, un appuntamento con l’arte e il design che non delude

PAD - Pavillon of Art and Design è uno degli appuntamenti con l’arte e il design che esprime l’eclettismo al livello più elevato. L’ottava edizione, che si è svolta a Londra dal 15 al 19 ottobre, nella settimana dove sono concentrati gli appuntamenti più cool con il mercato dell’arte, ha proposto tutte le tendenze del design, delle arti decorative, dell’arte moderna, tribale e antica. In questa ottava edizione le gallerie presenti sono state 62, di cui 28 dedicate al design, 11 all'arte moderna, nove all'arte e antichità tribale, circa il doppio rispetto all'anno passato, nove dedicate alle arti decorative, tre ai gioielli e due alla fotografia.


continua a leggere

Keiko Masumoto in residenza al Victoria & Albert Museum

31 luglio 2013 00:00

Keiko Masumoto in residenza al Victoria & Albert Museum

Il Victoria & Albert Museum http://www.vam.ac.uk di Londra ospita la più grande e completa collezione di ceramiche esistente al mondo. La collezione comprende una vasta raccolta di maioliche del Rinascimento italiano, di ceramiche francesi, spagnole e inglesi del 18° e 19° secolo, oltre a una serie di oggetti storici provenienti dal Medio Oriente, dalla Cina. Questa ricca raccolta è stata realizzata nel corso di molti decenni anche attraverso l'acquisizione di importanti collezioni private.


continua a leggere

Londra

Record per un vaso in ceramica di Picasso nell’asta impressionisti e moderna di Christie’s

Record per un vaso in ceramica di Picasso nell’asta impressionisti e moderna di Christie’s

Prosegue la dispersione delle ceramiche di Picasso. Nel marzo di quest’anno da Sotheby’s sono state proposte una selezione di oltre 100 ceramiche comprendente piatti, vasi, brocche, ciotole e piastrelle raffiguranti una serie di forme classiche e mitiche, che ha visto gli offerenti a una gara al rialzo per ottenere le opere più pregiate. Lo scorso 18 giugno è stata la volta di Christie’s a Londra South Kensington che ha tenuto un’asta realizzando 2,8 milioni di sterline (3,3 milioni di euro), un valore più che raddoppiato rispetto alla stima iniziale, battendo tutti i 171 lotti messi in vendita.


continua a leggere


Rss feed Rss feed